Consulenza on Line

Mediante la consulenza on line, telefonica o la video consulenza via Skype avrete la possibilità di contattare direttamente il nostro Studio legale, prenotando un appuntamento ed esponendo dunque il Vostro problema giuridico.
Le nostre offerte in tre passi

Formula Base (€ 49,00 IVA compresa*)
La conversazione avrà una durata massima di 40 minuti
Compilate il modulo con l’indicazione dei Vostri dati e descrivete il Vostro caso
Effettuate il pagamento nei modi indicati
Il nostro Studio legale provvederà a richiamarvi entro le 24h al numero o all’indirizzo skype che ci avete fornito dopo aver effettuato il pagamento per esporvi un’ipotesi di soluzione del problema

Formula Completa (€ 79,00 IVA compresa*)
Due conversazioni di 30 e 40 minuti
Compilate il modulo con l’indicazione dei Vostri dati e descrivete il Vostro caso
Riceverete una prima telefonata dal nostro Studio della durata massima di 30 minuti durante la quale potete esporre il Vostro problema giuridico all’Avvocato
Entro 48h dalla prima telefonata riceverete una seconda telefonata dal nostro Studio, della durata massima di 40 minuti, nella quale l’Avvocato vi esporrà una soluzione al Vostro problema, indicandovi in dettaglio le norme che vengono in rilievo nel caso e le più recenti sentenze che si sono espresse su casi analoghi al Vostro

Servizio di chat
Il martedi ed il giovedi, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, esclusi i giorni festivi, il nostro Studio legale offre un servizio di chat attraverso cui potrete parlare con un Avvocato dello Studio Legale.
Al di fuori degli orari sopra indicati, Vi invitiamo comunque ad utilizzare la chat per inviare i Vostri messaggi privati o per parlare con un Avvocato in linea in quel momento.
Il servizio non è inteso come una consulenza gratuita, ma come una valutazione preliminare del Vostro problema giuridico ai fini della successiva individuazione di un’ipotesi di soluzione.

 

NB: I prezzi indicati possono subire variazioni in ragione della complessità dell’incarico, secondo quanto previsto dal D.M. n. 55 del 2014, dalla legge professionale 31 dicembre 2012, n. 247 e dal Codice Deontologico Forense approvato dal Cons. Nazionale Forense nella seduta del 30.01.2014. Qualora il costo per il parere si discosti da quanto previsto nel sito l’Avvocato rende noto al Cliente la complessità dell’incarico e formula quindi una proposta di prezzo commisurata alla difficoltà del caso. L’Avvocato erogherà la prestazione richiesta soltanto dopo l’esplicita accettazione dell’incarico da parte del Cliente. L’Avvocato non può in ogni caso rendere prestazioni professionali gratuite.